Asilo nido

Il 4 maggio 2017 è stato siglato l'accordo tra Governo, Regioni ed enti locali con il quale è stato deciso di adottare nuovi moduli, unificati e standardizzati, per presentare segnalazioni, comunicazioni e istanze nei settori dell'edilizia e delle attività commerciali.

Nel rispetto delle tempistiche stabilite dalla norma, a partire dal 30 giugno non sarà più possibile inviare istanze con la vecchia modulistica, comprese quelle che erano in fase di compilazione .

 

 

Entro venerdì 30 giugno tutti gli Sportelli utilizzeranno per l’invio delle pratiche contestuali a Comunica StarWeb la nuova versione dei servizi di interoperabilità messi a disposizione dalla Camera di Commercio.
Per completare la pratica ti verrà chiesto di scaricare e firmare la Distinta del modello di riepilogo, un riassunto delle informazioni inviate che viene generato automaticamente dallo Sportello Telematico.

Descrizione dell'attività
Cos'è: 

Richieste di iscrizione agli asili nidoL'asilo nido è un servizio educativo diurno che il Comune offre ai bambini e alle bambine e alle loro famiglie. Questo servizio è assicurato in forma continuativa attraverso personale qualificato e accoglie i bambini fino a tre anni allo scopo di:

  • offrire un luogo di accoglienza, di accudimento e di educazione
  • far crescere il bambino in stato di salute e benessere
  • favorire lo sviluppo delle potenzialità comunicative, relazionali, cognitive e ludiche
  • offrire sostegno alle famiglie nella cura e nel processo educativo dei figli
  • valorizzare le diversità culturali, nel rispetto dell’identità individuale, culturale, religiosa.

Offre, inoltre, occasioni di formazione pedagogica per gli adulti, genitori ed educatori, promuovendo corsi di formazione, serate a tema con l’esperto e convegni. È una struttura aperta al territorio e interagisce con le altre agenzie educative.

Domande e comunicazioni
Documentazione necessaria alla presentazione dell'istanza.
Informazioni sull'istanza
Iter del procedimento: 

Nella sessione ordinaria di raccolta delle iscrizioni nel mese di maggio possono iscriversi solo i residenti che compiono almeno 3 mesi entro il 31 agosto.

  

Se le graduatorie si esauriscono in corso d'anno, si apre una sessione suppletiva di iscrizioni, alla quale possono iscriversi sia i residenti sia i non residenti, purchè compiano almeno 3 mesi entro il 31 dicembre. Ci saranno due graduatorie distinte per i residenti e i non residenti; i residenti avranno la precedenza sui non residenti.
Da queste graduatorie si coprono i posti vacanti, sia all'inizio dell'anno educativo, sia in corso d'anno.

 

Per l'a.e. 2017/2018 le iscrizioni per la sessione ordinaria si apriranno dal 12 maggio al 4 giugno 2017.
Nei giorni 10 e 17 maggio dalle ore 17.00 alle ore 18.00 il nido sarà aperto per i genitori che vogliono visitarlo e chiedere informazioni alle educatrici.

 

Sia nella sessione ordinaria, sia in quella suppletiva, a parità di punteggio attribuito si darà priorità ai bambini nati prima. Se dovesse coincidere anche la data di nascita, la priorità sarà data sulla base del minor numero progressivo attribuito alla domanda.

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 65 del 26/11/2014 è stata approvata una modifica del Regolamento delle Entrate, il quale prevede all’art. 16 “Rigetto dell’istanza di iscrizione”. Esso cita: "il soggetto appartenente ad un nucleo familiare che presenta situazioni di debito per tariffe dovute per servizi a domanda individuale, non può presentare richiesta di iscrizione ad alcun servizio a domanda individuale, ad eccezione del servizio di refezione scolastica. Nel caso in cui i soggetti debitori presentino comunque domanda di iscrizione ad un servizio a domanda individuale, la domanda verrà considerata inammissibile e il procedimento verrà concluso".


Pagamenti: 

La tariffa da pagare è unica e mensile: si applica per dieci mesi, da settembre a giugno, e copre il servizio fra le 7:30 e le 16:30.

Si effettuano riduzioni del:

  • 50% per il mese di inserimento, se effettuato entro il 15 del mese, da non corrispondere se l’inserimento decorre dal giorno 16
  • 25% per l’utilizzo a tempo ridotto del servizio
  • 25% per il mese di luglio solo per le famiglie che non richiedono la prosecuzione del servizio fino alla fine del mese.

I residenti a Pero possono usufruire delle seguenti agevolazioni:

  • presentando l’attestazione ISEE:

Tipo tariffa

Importo tariffa mensile

Fasce di reddito I.S.E.E.
Tariffa intera 590 € > 30.000 €
Tariffa 1° fascia agevolata 440 € + 1.5% della parte di ISEE eccedente 20.000 € > 20.000 €
≤ 30.000 €
Tariffa 2° fascia agevolata 120 € + 2% della parte di ISEE eccedente 4.000 € > 4.000 €
≤ 20.000 €
Tariffa minima 120 € ≤ 4.000 €

 

  • riduzione della retta del 50% per ciascun ulteriore figlio iscritto al nido oltre al primo.

 

Per usufruire del servizio nella fascia oraria successiva alle 16:30, è richiesta una quota aggiuntiva mensile di:

  • 15 € fino alle 17:00
  • 35 € fino alle 18:00.

 

Nel caso in cui il genitore richieda una variazione dell'orario di frequenza o la prosecuzione del servizio dopo le 16:30, che comportano una variazione della tariffa, questa verrà applicata anche al mese di decorrenza del nuovo orario, solo se lo stesso avrà inizio entro il 15° giorno del mese. Se il nuovo orario avesse inizio dal 16 del mese corrente, la nuova tariffa verrà applicata dal mese successivo.

 

In base alla normativa vigente (D.P.C.M. 159/2013 e s.m.i.) la Dichiarazione Sostitutiva Unica per l'I.S.E.E. ha validità fino al 15/01 di ogni anno.

L'Amministrazione Comunale di Pero ha deliberato con atto di Giunta Comunale n. 164 del 16/12/2015 quanto segue, in merito alle riduzioni tariffarie per i cittadini residenti che presentano l'attestazione ISEE:

  • per i servizi sociali che hanno carattere continuativo (es: SAD, Pasti Caldi,..) e per i servizi che seguono il calendario scolastico (es. refezione scolastica,...), si applicano le tariffe agevolate in base all’I.S.E.E. presentato l’anno precedente, fino al 31/07, fatto salvo che il cittadino presenti  una nuova attestazione I.S.E.E.  per l’anno corrente; dal 1 agosto, in caso di mancata presentazione dell’I.S.E.E. dell’anno corrente verrà applicata la tariffa massima prevista per i servizi
  • per le nuove prestazioni e i servizi che si attivano in corso d’anno, dopo il mese di febbraio (es: centri ricreativi diurni) l’I.S.E.E. si applica in base a quanto previsto dal vigente Regolamento Comunale per l’applicazione dell’ I.S.E.E. nei servizi a domanda individuale.

 

Calcola la tua tariffa!

Per approfondimenti consulta la Carta dei Servizi.

Dove si presenta
Dove si presenta: 
Telematica, utilizzando lo sportello telematico
A chi rivolgersi: 
Ufficio Servizi scolastici e per l'infanzia