Nidi gratis

Il 29 luglio 2017 è stata pubblicata la Deliberazione della Giunta Regionale 17/07/2017, n. 10/6894, con la quale Regione Lombardia ha deciso di adottare nuovi moduli, unificati e standardizzati, per presentare segnalazioni, comunicazioni e istanze in materia di attività edilizia.

 

Pertanto, a partire da lunedì 2 ottobre non sarà più possibile inviare istanze CILA e PDC con la vecchia modulistica, comprese quelle che erano in fase di compilazione.

Descrizione dell'attività
Cos'è: 

Nidi gratis

"Nidi gratis" è una misura di Regione Lombardia che azzera le rette per i nidi pubblici o per i nidi privati convenzionati con il pubblico (Deliberazione della Giunta Regionale 14/06/2017, n. 10/6716 e Decreto del Dirigente di Struttura 04/07/2017, n. 8052).
Questa agevolazione si integra con l'abbattimento delle rette degli asili nidi già riconosciuto dai Comuni. Lo scopo è quello di favorire l'inserimento dei bambini al nido e di promuovere l'occupazione dei genitori per permettere a questi ultimi di conciliare famiglia e lavoro.

La misura è rivolta alle famiglie che possiedono questi requisiti:

  • bambini da 3 a 36 mesi
  • indicatore ISEE uguale o inferiore a 20.000 €
  • i genitori lavorano o hanno sottoscritto un  Patto  di  Servizio  Personalizzato (Decreto Legislativo 14/09/2015, n. 150) e fruiscono di percorsi di politiche  attive  del  lavoro, per esempio Garanzia Giovani, Dote Unica Lavoro o attività equivalenti indicate nel Patto di servizio
  • entrambi i genitori residenti in Regione Lombardia.

Se i bambini hanno un solo genitore, i requisiti per accedere alla misura devono essere posseduti dal solo genitore presente.

Per accedere al benificio è necessario che il proprio Comune di residenza abbia aderito all'iniziativa di Regione Lombardia. 

Informazioni sull'istanza
Iter del procedimento: 

La misura "Nidi gratis" è rivolta ai genitori che hanno già iscritto il bambino all'asilo nido o micronido.

Le domande per l’assegnazione della misura "Nidi gratis", possono essere presentate dal 18 settembre 2017 al 4 ottobre 2017.

La compilazione, l’inoltro e la gestione delle domande avvengono esclusivamente in via informatica accedendo al portale di Regione Lombardia SiAge (Sistema Agevolazioni) con le proprie creenziali SPID oppuire con la propria tessera sanitaria e digitando il relativo PIN.

Pagamenti: 

Il procedimento è esente da pagamenti.

AllegatoDimensione
AVVISO PUBBLICO.pdf606.08 KB
DECRETO APPROVAZIONE.pdf95.59 KB