Piedibus

In attuazione di quanto previsto dalla Decreto del Dirigente di Unità Organizzativa 03/05/2016, n. 3809 non è più possibile compilare pratiche sismiche dallo sportello telematico.

Inoltre, a partire dal 27 novembre, non sarà più possibile inviare le pratiche sismiche in fase di compilazione.

Descrizione dell'attività
Cos'è: 

Il piedibus è un modo sicuro, ecologico e divertente per compiere il tragitto casa-scuola. E' un "bus" che va a piedi ed è formato da un piccolo gruppo di bambini o ragazzi accompagnati da volontari.

Il servizio rispetta il calendario scolastico e contribuisce a migliorare la qualità della vita. E' inoltre un'occasione per consentire ai bambini di vivere un'esperienza di autonomia, sviluppare l'autostima e prevenire l'obesità.
Promuovere l'andare a scuola a piedi è anche un modo per cercare di rendere il territorio più vivibile, meno inquinato e meno pericoloso.

 

 

Domande e comunicazioni
Documentazione necessaria alla presentazione dell'istanza.
Informazioni sull'istanza
Iter del procedimento: 

Le iscrizioni al piedibus per l'a.s. 2017/2018 sono aperte dal 29/05/2017.

Il piedibus partirà il primo giorno di scuola per coloro che erano già iscritti lo scorso anno; per i nuovi iscritti verrà comunicata la data di avvio una volta approvato il calendario scolastico per l'a.s. 2017/2018.

Per quest'anno  la partenza è fissata per mercoledi 13 settembre 2017

Per le iscrizioni in corso d'anno, è necessario attendere una conferma da parte dell'ufficio. 

 

Organizzazione del servizio

L'iniziativa del piedibus è proposta agli alunni della scuola primaria Marconi di via Giovanni XXIII e Galilei di via Giovanna d’Arco.
Il servizio è attualmente attivo per la scuola Marconi, solo all’andata, lungo i seguenti percorsi:

Linea gialla:

  • 8.10 Giardinone L.O. Curiel (capolinea)
  • 8.13 via Curiel/Olona
  • 8.15 P.za Visitazione/Curiel (incontro con linea arancione)
  • 8.18 via Figino/Oratorio - Arrivo a scuola.

Linea arancione:

  • 8.00 via Copernico 8 (capolinea)
  • 8.03 via Copernico 6
  • 8.06 via Olona/Costa
  • 8.10 via Olona/Greppi
  • 8.15 P.za Visitazione/Curiel (incontro con linea gialla)
  • 8.18 via Figino/Oratorio - Arrivo a scuola.

Il piedibus non presterà servizio nei giorni in cui sono previsti scioperi e le lezioni non sono garantite o in presenza di eventi eccezionali: in questi casi, i genitori saranno avvisati per tempo.

È importante che i bambini che utilizzano il piedibus siano consapevoli che ciò costituisce un piccolo privilegio e che se non si comporteranno in maniera responsabile, mettendo a rischio la propria sicurezza e quella dei compagni, potranno essere esclusi dal servizio. Per questo motivo, all’atto dell’iscrizione i genitori devono prendere visione delle norme di comportamento (elencate nel paragrafo successivo) che dovranno spiegare ai loro bambini.

Il servizio piedibus può essere attivato solo se si raccolgono adesioni di almeno due accompagnatori volontari utili alla formazione di gruppi di bambini che provengono dalla stessa zona. Verificato il numero di adesioni di bambini e di volontari, si creeranno eventuali percorsi aggiuntivi a quelli già attivati, che saranno definiti in collaborazione con la Polizia Locale per individuare quelli più idonei e sicuri.

Il servizio è completamente gratuito e gli accompagnatori prestano la loro opera a titolo di volontariato.

Se si vuole aderire all’iniziativa, ma il luogo di partenza del bambino è troppo distante dalle fermate di entrambe le linee, basta segnalarlo in modo da valutare se sia possibile o meno attivare una nuova linea.

Pagamenti: 

Il procedimento è esente da pagamenti.

Dove si presenta
Dove si presenta: 
Telematica, utilizzando lo sportello telematico
A chi rivolgersi: 
Ufficio Servizi scolastici e per l'infanzia