Chiedere l'esenzione per pertinenzialità sul pagamento dell'IMU

Chiedere l'esenzione per pertinenzialità sul pagamento dell'IMU

Con la Deliberazione del Consiglio comunale del 24/10/2018, n.48 e la Deliberazione della Giunta comunale del 15/10/2018, n. 111 sono stati approvati i nuovi criteri per il calcolo della base imponibile delle aree edificabili ai fini IMU.

Nel caso specifico di aree edificabili pertinenziali ai soli immobili principali adibiti ad uso abitativo esistenti nel tessuto consolidato, che abbiano dimensioni superiori a 200 m², e che esprimano una capacità edificatoria residua maggiore alla percentuale del 20% è prevista la possibilità per i contribuenti di:

  • individuare analiticamente i riferimenti catastali delle aree possedute che abbiano natura pertinenziale ad un fabbricato ad uso abitativo ed agli immobili allo stesso accessori
  • dichiarare la pertinenzialità dell’area a fronte della volontà di adibirla ad esclusivo servizio del bene principale, tanto da renderla non più autonomamente imponibile ai fini IMU
  • dichiarare di non volersi avvalere della capacità edificatoria ancora esprimibile dal lotto edificabile interessato dal fabbricato posseduto esistente.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Sezioni: Tributi
Ultimo aggiornamento: 03/03/2021 13:50.26